.


mercoledì 17 dicembre 2014

bloggalline..... inside - frollini al burro danesi farciti di amicizia e pistacchi










Smalltown boy





perchè una  è bloggallina inside
come dice Monica
e per ogni raduno a cui ho potuto partecipare mi si sono emozionati anche gli occhiali, gli stivali e la reflex tanto ero agitata
perchè ogni raduno è speciale
c'è quel non so che, quell'atmosfera magica, quel "friggicore ar core" che non ti stupiresti di veder scendere Mary Poppins con il suo ombrellino aperto e i piedini alle ventitre proprio in mezzo al prato davanti al patio







che ne so, sarà l'energia: allo stato puro, allo stato brado: se ci fosse un accumulatore di energia umana ai raduni bloggalline e ogni bloggallina ci appoggiasse una manino sopra  si potrebbe fare andare le luci di tutta Firenze per un anno minimo
e guardate che lo so, chi non ha potuto partecipare questa volta queste cose le conosce, perchè le ha provate e quindi non puo' che avere una nostalgia struggente per il prossimo raduno
facciamolo presto, facciamolo subito Vaty, organizza
guardate che non scherzo, non è credibile quello che "passa" dai raduni bloggalline
ho visto per la prima volta persone con cui sono in contatto da anni, vero Vale?,  ho dato un volto ai miei blog preferiti, ho ritrovato facce conosciute, ho scoperto personcine meravigliose.
un treno in corsa quello delle bloggalline, salite a bordo signore,

TUTTI IN CARROZZA: SI PARTE!!!


una giornata campale, strepitosa, incredibile. emozioni, novità, progetti, energie
e poi succede che ci si mette a tavola, e si sa, a tavola prese moglie un prete, e ci si ritrova a parlare con una persona che hai visto dieci minuti prima ma che potresti conoscere da tutta la vita, il famoso bloggallina-inside.
e succede anche che una Forno Star che non è potuta venire è comunque con te perchè ti manda un magnifico pensiero attraverso una amica siciliana. ed è come abbracciarsi con il cuore
e succede che ti arriva un regalo di compleanno con 4 giorni di ritardo (ed è bellissimo perchè non si finisce mai di festeggiare!)  e  la farina meravigliosa di grani antichi etruschi mi riempie l'anima
e poi succede che lei  ha organizzato anche una  riffa a cena,  perchè lei ha tempo anche per organizzare le riffe, con tutte le "sciocchezze" portate  da noi, e si ride, e si scherza, e ci si diverte. ma succede che si indovina anche la risposta e si vince un set da fonduta arcobaleno, e intanto pensi che ne hai altri due a casa ma questo è bloggalline e ti piace da morire.

avrei voluto che questo giorno potesse durare almeno per un'altra decina di ore, o anche di più.
avrei voluto mettermi seduta accanto ad ognuna di quelle donne  e prenderle  per mano e tenerla stretta nel mio cuore quelle bloggalline.  difficile trovare un gruppo di quasi 400 donne che riescono a non accoltellarsi fra di se ma  a generare tanta energia positiva e  una sorellanza totale.
e allora benvenga l'essere una bloggallina:  prendeteci in giro per il nome ironico, non prendeteci sul serio, sottovalutateci pure, non importa, noi siamo noi e sappiamo cio' che siamo e  siamo orgogliose di saper ancora provare a realizzare i nostri sogni.
a tutte le bloggalline inside il mio affetto profondo #solocosebelle

i frollini al burro sono fatti con la farina di grani antichi e i pistacchi macinati freschi.... 
potevano non essere buoni?



frollini danesi al burro e granella di pistacchi freschi




 ingredienti 

180 g. di burro
200 g. di zucchero
1 uovo intero 
350 g. di farina di grani etruschi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia in polvere
1/2 cucchiaino di cremor tartato e 1/2 di bicarbonato di sodio
2 cucchiai di granella di pistacchi freschi
2 cucchiai di granella fine di noci








semplicissima la preparazione

setacciare la farina, lo zucchero, la vaniglia e i lieviti
aggiungere il burro freddo a cubetti e cominciare
ad impastare ad essere bricoloso aggiungete l'uovo, 
i pistacchi e le noci. 
formate un impasto liscio e lasciate riposare
in frigorifero per almeno 1 ora.
stendete l'impasto alto 1/2 cm e fate le vostre forme
cuocete per 12 minuti a 180°C
attenti, sono più buoni un po' meno cotti che troppo
prendere corpo

considerazioni
non fatene più di questa quantità, vi assicuro che sono 
come le ciliegie, uno tira l'altro
se fate un foro con uno stecchino nel biscotto prima della cottura
saranno degli ottimi ornamenti per il vostro 
albero... sempre che a Natale ci arrivino!







un grazie di cuore a tutte le mie amiche, vecchie e nuove, e un in bocca al lupo a tutte per la nostra nuova avventura!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...