giovedì 24 maggio 2012

Insalata di pasta fredda al tonno e cipolla perchè la stagione lo richiede...





Siamo quasi in estate, mancano 30 giorni al solstizio di giugno, ma dal clima non si direbbe....
Questa foto è stata scattata ieri sera dalla furious girl alle 19.30 circa..... a me MI sembra autunno inoltrato.
Non riesco a togliere il piumino da sopra il letto, non ci si possono mettere i sandali, si parte la mattina con il sole e si torna con la pioggia.... strana questa primavera 2012, molto strana, ogni tanto mi vengono in mente i Maya e il calendario .....
Comunque, visto che ieri era una così bella giornata noi abbiamo pensato che una bella pasta fredda al tonno e pomodoro sarebbe stata una buona cena, così tanto per chiamare il sole, il caldo, l'estate....

ingredienti x 4 mangioni
  • penne di grano duro 400 gr.
  • 250 gr. tonno sott'olio
  • olive nere
  • 1 cipolla rossa di tropea fresca
  • 2 wurstel grandi di tacchino
  • 4 pomodori secchi 
  • 2 fette di pecorino fresco affettato alto
  • 1 fetta di emmental  affettato alto 
  • capperi sotto sale 
  • qualche acciuga sott'olio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe, origano 



Lessate la pasta in abbondante acqua salata e quando è al dente scolatela e raffreddatela sotto l'acqua fredda corrente. Una volta fredda lasciatela a scolare nel colino per qualche minuto. Mettetela  nella ciotola dove la servirete e conditela con un po' di olio e una spolveratina di origano  in modo che le penne non si attacchino fra di se.
Tagliate in quattro per lunghezza il wurstel e poi a cubettini, lo stesso fate con il formaggio. Sgocciolate il tonno dall'olio della scatola e cominciate a sminuzzarlo e a aggiungerlo alla pasta. Aggiungete il pomodoro secco tagliato a fettine sottili sottili, il formaggio e il wurstel, una manciata di capperi dissalati, le olive e condite tutto con olio, pepe e una bella dose di origano. Assaggiate di sale: di solito va bene così perché gli ingredienti sono già saporiti di suo. Prima di servire affettate ad anelli la cipolla e cospargetela sopra. La quantità è a vostro piacere, ricordatevi solo che la cipolla è ottima per il nostro corpicino.... abbondate!

 Foto gentilmente offerta da furious girl....

Non è certo un piatto di alta cucina, non è certo raffinato ,ma di sicuro ha un ottimo sapore, è appetitoso e disinvolto:  immaginatevi una sera d'estate, una leggera brezzolina, un tavolo apparecchiato in terrazza, le candeline accese,  un bel mucchio di amici e il vassoio con l'insalata di pasta nel centro del tavolo......
cosa manca? Un vino bianco, fresco e frizzante e poco altro.... MI SBAGLIO?
Saluti a tutti....


26 commenti:

  1. Ecco, questa pasta è buonissima! Grazie che me l'hai ricordata, ovviamente essendo un piatto estivo non che ci ricordiamo tutto, ma adesso lo faccio perchè tonno e cipolla insieme sono troppo buoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tonno e cipolla.... un'assicurazione! ciao cara!

      Elimina
  2. Sembra veramente ottima! E complimenti per le foto, soprattutto la prima è molto bella. Ma quello è il panorama che si vede da casa tua? Come ti invidio!

    RispondiElimina
  3. Oh Silvia, si quello è il panorama di un lato di casa mia... lo so sono fortunella ad abitare in campagna.... buon pomeriggio cara!

    RispondiElimina
  4. E già, questo tempo fa schifo!!!!! Davvero saporita la tua pasta!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerà prenderla con filosofia!!!

      Elimina
  5. Ciaooo cara Sandra, hai fatto un piatto buonissimo, fresco, dietetico e tra poco adatto alla stagione! Certo che in quel paradiso che ti trovi non potevi fare di meglio!
    buon pomeriggio ::)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara,,, giornata infinita oggi....

      Elimina
  6. Hai proprio ragione tonno e cipolla una vera delizia...hai mai provato questa prelibatezza sulla pizza?

    RispondiElimina
  7. La prima foto e' da urlo.....
    Abiti semplicemente in un Paradiso, e sicuramente per questo ti invidiano in tanti.
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo nelle colline del chianti fiorentino, nella Valle dell'Arno..... che vuoi fare, sono nata in questa zona.....

      Elimina
  8. Ma sì, l'estate non arriva e noi la mettiamo in tavola. Pensa che non mangio nè aglio e nè cipolla, tranne... la cipolla di Tropea (da brava calabrese, non potrebbe essere altrimenti). Ho fatto un giretto nel tuo blog e il tempo che ho passato qui è stato davvero piacevole. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Grazia, sono contenta di averti piacevolmente intrattenuta a casa mia...

      Elimina
  9. una magnifica insalata di pasta ma che bel panorama che si vede

    RispondiElimina
  10. tonno e cipolla a casa mia va alla grande, non l'ho ancoa pplicato alla pasta per cui prendo nota :) Anche qui si vive la tua stessa estate, appena ogi due acquazzoni torrenziali...speriamo che almeno questa domenica sia clemente. un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno spicchio di sole e due nuvoloni..... possiamo solo aspettare un po' di sole vero! notte cara

      Elimina
  11. Ciao Sandra, come hai ragione su questo tempo matto! Se però cucinare l'insalata di pasta chiama il sole, mi metto subito all'opera anch'io. La tua è ottima. Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, guardiamo di darci un po' da fare e di chiamare il SOLE!!!

      Elimina
  12. Gnam! Amo le insalate di pasta! Però hai ragione: che primavera strana! :(
    Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma noi resisteremo e la primavera arriverà!!!

      Elimina
  13. Ciao! Sono capitata qui per caso, come spesso succede. La prima reazione al tuo blog è stata: "Oh mamma, che belle foto!", seguita da un "caspita, che bel piatto, mi sta venendo fame e non sono neppure le dieci!"
    Davvero complimenti... ti seguirò! :)

    Silvia

    RispondiElimina
  14. Ciao Silvia, Benvenuta!
    Grazie per i complimenti e a risentirci prestissimo!

    RispondiElimina
  15. Mamma mia, non sarà un piatto raffinato come dici tu, ma dopo la tua descrizione della serata ,un insalata di pasta così, mangiata lì da te, vale 100 caviali mangiati a Novoli
    un bacio grosso da Angela

    RispondiElimina

scrivetemi quello che pensate
anche se potrebbe non piacermi, lo ascolterò volentieri!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...